Prysmian 07/01/2011

Pubblicato: gennaio 7, 2011 da Trading Warrior in Prysmian

Non si ferma l’avanzata di Prysmian che dopo aver concluso la sessione di ieri con un poderoso rally di oltre il 9%, continua a guadagnare posizioni quest’oggi. Il titolo viene scambiato negli ultimi minuti a 14,35 euro, con un progesso dell‘1,34% e oltre 5 milioni di azioni passate di mano fino ad ora.
Dopo la rinuncia della cinese Xinmao all’offerta su Draka, gli analisti di Equita SIM ritengono ora altamente probabile che quella di Prysmian abbia successo. I rischi potenziali sull’operazione sono una controfferta da parte di un competitor, mancata approvazione del deal da parte dell’assemblea di Prysmian il prossimo 24 gennaio e il completamento del processo di autorizzazione Antitrust nei vari Paesi.
La SIM milanese ribadisce la sua view positiva sul titolo, con una raccomandazione “buy” e un prezzo obiettivo a 16 euro.
A scommettere su Prysmian sono anche i colleghi di Bank of America-Merrill Lynch che ha ribadito il rating “buy” sul titolo, con un target price rivisto verso l’alto da 16 a 17,5 euro. Secondo gli analisti l’operazione su Draka dovrebbe ridurre l’esposizione al business più resistente, ma creare valore in ogni caso.
Positivo anche il giudizio di Cheuvreux che fissa una raccomandazione “outperform” per Prysmian, con un fair value alzato da 15 a 16,5 euro. Il broker francese non esclude che la valutazione possa salire anche a 17,5 euro, nel caso in cui Prysmian riuscisse a completare con successo l’Opa su Draka.

07 gennaio alle ore 18.15

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...