Avvio in rialzo: + 0,90 alle 9.15

Pubblicato: ottobre 24, 2011 da Trading Warrior in Bce, Commodities, Eni, Euro, Petrolio, PiazzaAffari

Partenza a razzo: tra gli investitori prevale l’ottimismo sulla capacità dell’Europa di darsi un piano operativo per uscire dalla crisi del debito. Ottimi gli ultimi dati sull’attività industriale in Cina, che evidenziano una ritrovata crescita. La stima flash a cura di Hsbc sul Pmi manifatturiero cinese ha evidenziato a ottobre un miglioramento a 51,1, tornando a superare i 50 punti dopo i 49,9 di settembre. Questa notizia ha spinto al rialzo le Borse asiatiche: Tokio ha chiuso in progresso dell’1,9%, Hong Kong +4,2%,Shanghai +2,2%, Seul +3,2%, Mumbai +1,8%.
In sede europea sembra vicino l’accordo sulla ricapitalizzazione delle banche e per il potenziamento del fondo di salvataggio Efsf. L’attesa è per il nuovo vertice dei capi di Stato e di governo di mercoledì. L’euro si sta muovendo al rialzo contro il dollaro a 1,393, da 1,389 della chiusura di venerdì sera. Il petrolio sale dell’1,2% con il Wti scambiato a 88,5 dollari al barile e il Brent a 110,9 dollari. Oro in lieve crescita a 1.655 dollari l’oncia (+0,7%).

Fra i titoli che potrebbero muoversi in Piazza Affari, segnaliamo:

ENI: potrebbe beneficiare della decisione di JP Morgan di confermare la raccomandazione positiva overweight, anche se il target price è stato tagliato a 21 euro da 22,5 euro.

commenti
  1. Stanislaw scrive:

    Segnali tutti convergenti in positivo: unica cosa, ho notato che lo spread è risalito.
    Comunque bene.

  2. Chinatough scrive:

    In questo momento c’è un calo. Noto che i volumi sono ancora scarsi, e pare ci sia una rotazione settoriale con un carico di cash maggiore sui bancari. Gli investitori sono alla finestra, come si suol dire…

  3. Chinatough scrive:

    A ottobre, secondo la prima lettura flash, l’indice Pmi composite dell’eurozona è sceso a 47,2 punti dai 49,1 del mese precedente. Il consensus era 48,8 punti. Si tratta dei minimi da luglio 2009. Nel frattempo Sarko frena sui dettagli.

  4. Stanislaw scrive:

    Lo spread è risalito a palla. Non c’è fiducia, è inutile. L’indice svolta in rosso. Mi chiedo quanto il famoso video delle risate, ripreso da ogni tg e testata web, possa aver influito.
    Spread Btp Bund oltre 391.

  5. Chinatough scrive:

    La comica del nano ha lasciato il segno, non c’è dubbio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...