Profondo rosso

Pubblicato: ottobre 31, 2011 da Trading Warrior in Fiat, PiazzaAffari, Scenari, Unicredit

Esauriti i fuochi di artificio dello scorso giovedì il mercato torna a interrogarsi sui dettagli del piano antricrisi. PA accelera al ribasso, con il Ftse Mib che fa segnare un -2,63% a 16.215 punti. Lo spread sul decennale Btp/Bund torna sopra quota 400 punti base. La sensazione prevalente e’ che almeno fino al G20 del fine settimana non ci saranno novita’ di rilievo, afferma un gestore. Vanno male soprattutto le banche, con Intesa Sanpaolo in calo del 6,24%, Unicredit del 5,17%, B.Mps del 4,66%. Tra gli industriali non si arresta il collasso di Fiat (-4,91%), che venerdi’ ha perso il 4,98%. I dati macro in arrivo dall’EZ sono negativi: il tasso di disoccupazione è salito a settembre al 10,2% dal precedente 10%. Il mercato si attendeva un dato pari al 10%.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...