E’ tempo di massacro

Pubblicato: novembre 1, 2011 da Trading Warrior in Dow Jones, Ftse Mib, Oro, Petrolio, PiazzaAffari, Scenari, Unicredit

Piazza Affari registra oggi il peggior ribasso dall’ottobre del 2008. A scatenare l’inferno è stato l’annuncio da parte del premier greco George Papandreou di indire un referendum popolare sul pacchetto di aiuti deciso dall’Unione Europea. In caso di esito negativo, ci sarebbe in ballo l’intera stabilità dell’Eurozona. Ne è convinta l’agenzia internazionale Fitch che ha messo nel conto l’ipotesi di un’uscita dal paese dall’euro. Il Ftse Mib ha perso il 6,80% a 14.928,24 punti e il Ftse All Share il 6,13% a quota 15.798 punti.
Profondo rosso per il comparto bancario con Intesa Sanpaolo e Unicredit che hanno trascinato al ribasso l’intero listino. I due principali istituti di credito italiani hanno perso rispettivamente il 15,8% a 1,087 euro e il 12,4% a 0,742 euro. Non è andata meglio a Mps (-10,2% a 0,303 euro) e Banco Popolare (-8,98% a 0,983 euro): i due titoli hanno aggiornato oggi i minimi storici. Giù anche Bpm (-7,81% a 9,412 euro), Ubi Banca (-6,81% a 2,572 euro) e Mediobanca (-4,86% a 5,48 euro).
Le conseguenze peggiori si sono avute sui titoli di stato italiani: lo spread con i bund ha toccato il record a 459 punti. Impennata anche per i credit default swap italiani, titoli derivati che funzionano come assicurazioni per il rischio-paese, che hanno raggiunto i 510 punti base. Oggi la Banca centrale europea è dovuta intervenire nuovamente sul mercato secondario per acquistare i titoli di stato italiani e spagnoli.
Ora gli occhi sono puntati sul vertice di domani tra le autorità europee, il Fondo monetario internazionale, il Governo greco a Cannes, prima del summit del G20 in agenda giovedì e venerdì nella città francese.
Seguono a ruota le piazze USA: In questo momento il DJ arretra a 11,654 (- 2.52%), il Nasdaq scende a 2,607 punti (- 2.87%) mentre lo S&P500 si avvicina al supporto collocato a quota 1,200: attualmente segna 1,218 (-2.79%).
Il petrolio wti precipita poco sopra quota 90, l’oro staziona sopra i 1.717 dollari l’oncia.

commenti
  1. TraderSurfer scrive:

    Pare siano in arrivo le dimissioni del Premier subito dopo G20….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...