11/11/11

Pubblicato: novembre 11, 2011 da Trading Warrior in Euro, Oro, Petrolio, PiazzaAffari

Tra le prime notizie della mattina: a settembre la produzione industriale in Italia crolla del 4,8% il peggior dato dal 2008 (fonte Repubblica).
Nikkei e Hang Seng si avviano a chiudere in leggero rialzo, mentre il petrolio raggiunge quota 98 dollari il barile e l’oro sale a 1.767 dollari l’oncia.
Si aspettano segnali positivi dall’Europa e soprattutto dall’Italia, l’anello debole della catena dell’Eurozona. “All’Italia e’ rimasto poco tempo per riuscire a placare i mercati” ha affermato Klaus Regling, capo del fondo salva-Stati Efsf, il quale ha anche assicurato che il fondo salva-Stati e’ pronto ad aiutare il nostro paese, “nel caso in cui le turbolenze sui mercati finanziari continuassero”.
L’euro si apprezza leggermente sul dollaro, con il cambio a 1.3643.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...