Si naviga a vista

Pubblicato: novembre 15, 2011 da Trading Warrior in PiazzaAffari

Ieri Wall Street ha chiuso in moderato ribasso condizionata dal persistere della crisi dei debiti sovrani della zona euro: Dow Jones -0,61%, S&P500 -0,96%, Nasdaq -0,8%. Stamattina le Borse asiatiche si muovono poco sotto la parità: Tokio ha già chiuso in ribasso dello 0,72%, Hong Kong e Seul perdono lo 0,9% circa, Shanghai e Bombay cedono lo 0,3%.
In questo momento Piazza Affari perde mezzo punto percentuale. Le incertezze sull’effettiva forza del governo Monti hanno sollevato dubbi, specialmente all’estero, sulle capacità di imporre misure efficaci per raddrizzare i conti pubblici. Monti teme i rischi di imboscate in parlamento, e per questo oggi incontrerà le delegazioni di PD e PDL.
Si profila un periodo di volatilità prolungata sia sul mercato azionario che su quello obbligazionario.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...