Appuntamenti di mercoledì 30 novembre

Pubblicato: novembre 30, 2011 da Trading Warrior in News, PiazzaAffari, Scenari

L’Italia ha avviato colloqui esplorativi con l’Fmi su un aiuto finanziario: “Le discussioni vertono ora su un contingency package di 400 miliardi. L’Italia non ha inoltrato una richiesta ma le cose stanno andando in quella direzione”, dice una fonte.
A Bruxelles si riunisce l’Ecofin dopo l’Eurogruppo di ieri. I ministri delle finanze della zona euro hanno convenuto l’ampliamento del fondo salva Stati Efsf ma nessuna indicazione è stata data in merito alle dimensioni. Approvato il versamento della porzione della tranche di aiuti di competenza europea alla Grecia. In assenza di un accordo su come dotare l’Efsf di risorse ideonee, dall’incontro dell’Eurogruppo è sembrata emergere la convinzione della necessità di un maggiore coinvolgimento del Fmi nella strategia anticrisi europea, con la possibilità che l’istituzione di Washington possa fare da ponte, tra i Paesi in difficoltà e la Bce. Indicazioni su tale fronte potrebbero arrivare dal numero uno del Fmi Lagarde che termina oggi la sua visita a Città del Messico.
In agenda oggi pomeriggio anche l’audizione di Rehn al Parlamento europeo sulla crisi economica. L’eurocommissario ha presentato ieri all’Eurogruppo il primo rapporto di monitoraggio sull’Italia, al centro delle preoccupazioni dei mercati e dei partner europei per l’impennata dei costi di finanziamento del suo debito, che hanno raggiunto livelli record dall’introduzione dell’euro e rischiano di diventare insostenibili, come evidenziato dallo stesso Rehn. Quest’ultimo ha espresso apprezzamento per il piano di Monti, avvertendo che, a fronte del deterioramento delle condizioni economiche, saranno necessarie ulteriori misure per centrare l’obiettivo del pareggio di bilancio nel 2013 ed evitare il rischio fuga dai titoli di Stato italiani.
Giornata ricca sul fronte dei dati economici, sia dall’Europa sia dagli Stati Uniti. Per quel che riguarda l’Italia l’attesa va in particolare al preliminare sull’inflazione di novembre e alla disoccupazione di ottobre. I medesimi dati sono in agenda anche per la zona euro: qui le attese sono per un’inflazione al 3% (in linea con ottobre) e per una disoccupazione al 10,3% (dal precedente 10,2%). Tra gli altri dati europei, anche la disoccupazione tedesca, stimata al 7% in novembre, stabile sul mese precedente. Negli Usa da seguire invece il rapporto Adp di novembre sull’occupazione nel settore privato, tradizionale anticipatore dei dati ufficiali sul mercato del lavoro che arriveranno venerdì: l’attesa è per un incremento degli occupati di 130.000 unità, dopo i 110.000 in più di ottobre.
Il Giappone, cresce più delle attese la produzione industriale di ottobre, sebbene l’outlook resti incerto alla luce della crisi della zona euro. L’output industriale è cresciuto del 2,4% a ottobre, mentre le stime degli economisti si fermavano all’1%.
Euro poco mosso su dollaro e yen sulle piazze asiatiche, con gli investitori che mantengono una certa cautela sulla moneta unica dopo i dettagli del vertice dell’Eurogruppo. Intorno alle 7,30 l’euro scambia a 1,3314 sul dollaro da 1,3315 e a 103,77 yen da 103,69 yen della precedente chiusura.
Greggio in calo sulle piazze asiatiche ma supportato dal montare delle tensioni internazionali con l’Iran e da un primo accordo tra ministri delle Finanze della zona euro per ampliare la portata dell’Efsf. Il future sul Brent tratta a 110,62 dollari il barile in calo di 20 centesimi il barile mentre il future Nymex cede 33 centesimi a 99,44 dollari il barile .

ZONA EURO
* Eurostat, stima prezzi al consumo novembre (11,00) – attesa dato armonizzato 3,0% a/a.

* Eurostat, disoccupati ottobre (11,00) – attesa 10,3%.

USA
* Beige Book (20,00).

* Adp, occupati settore privato novembre (14,15) – attesa 130.000.

* Ism New York novembre (14,30).

* Revisione produttività 3° trimestre (14,30) – attesa 2,6%.

* Costo del lavoro 3° trimestre (14,30) – attesa -2,2%.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...