Il ritorno del toro

Pubblicato: dicembre 5, 2011 da Trading Warrior in Dow Jones, Euro, Oro, Petrolio, PiazzaAffari

Il colore verde si estende da un capo all’altro dell’oceano: Wall Street in rialzo con l’S&P/500 che guadagna l’1,50%, al pari del Nasdaq. Acquisti anche sul Dow Jones +1,28 %. Gli ordini all’industria americana, tuttavia, sono calati a ottobre dello 0,4% contro attese per un -0,3%. L’indice evidenzia una flessione per il secondo mese di fila. Tutta l’attenzione degli investitori americani è rivolta all’Europa e in particolare all’Italia dove il governo Monti ha approvato la manovra da 30 miliardi di euro lordi e si appresta oggi a presentarlo alle Camere. Corrono le Borse europee, con Milano che guida il rialzo (+2,8%). Monti, nel corso di una conferenza stampa ha affermato che l’euro non ha bisogno di essere salvato perché non ha perso “né potere d’acquisto, né valore di cambio”. Arrivano intanto le prime dichiarazioni dell’incontro tra Angela Merkel e Nicolas Sarkozy. Il presidente francese e la cancelliera auspicano la riforma dei trattati europei per accelerare verso un”governo fiscale” dell’Europa in vista del Consiglio Ue dell’8 e del 9 dicembre.
L’euro ha accelerato ed è salito a 1,347 contro il dollaro, dalla chiusura di ieri a 1,339.
A Wall Street forte rialzo per i titoli bancari: Bank of America +4% , Citigroup +6,2% e JpMorgan +5%.
Continua la scalata del petrolio, adesso a quota 102, mentre l’oro rimane stabile a 1.748.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...