L’Italia trascina i mercati al rialzo

Pubblicato: dicembre 5, 2011 da Trading Warrior in Bce, Euro, Oro, Petrolio, PiazzaAffari, Scenari

Wall Street guadagna l’1,2% circa facendo della resistenza a 12.000 punti un solido supporto, non sappiamo se per eventuali ulteriori allunghi, cosa che rimane improbabile dato il quadro macroeconomico ancora incerto, nonostante le ultime rilevazioni sembrino scongiurare il rischio recessione negli USA. Intanto Wall Street si avvia a chiudere la miglior settimana dal marzo 2009 (+7%). Le borse europee sono tutte in guadagno: Milano è arrivata fino al+ 3%, Madrid +2%, Parigi +1,3%, Francoforte +1%. Questi i top intraday. L’euro registra qualche modesto guadagno contro le principali valute: eu/usd 1,347, eu/franco svizzero 1,237, eu/yen 104,9. Lo spread decennale Btp/Bund tedesco crolla a quota 377, un livello sempre più lontano dai 550 punti base del momento più critico di novembre. Il rendimento del Btp decennale scende al 5,90%. Gli investitori apprezzano la misura “salva-Italia”, come l’ha definita Mario Monti col suo solito umorismo dark, e soprattutto la durezza dei provvedimenti. Più i sindacati insorgono più in alto vola la borsa. Adesso l’attesa si sposta al Consiglio europeo dell’8 e 9 dicembre. Lo stesso Monti ha ricordato che ora tocca all’Europa muoversi. I punti salienti sono: 1) maggior disciplina fiscale dei singoli paesi UE; 2) attuazione e potenziamento Fondo salvaStati; 3) azione Fmi e Bce.
In pochissime sedute il quadro di breve delle Borse europee è radicalmente cambiato. Si cominciano a vedere segnali di ricomposizione nei trend che naturalmente necessitano ancora di qualche conferma per poter decretare la fine dell’emergenza. L’Ftse/Mib (15.926) ha già testato i primi ostacoli a 16mila, una volta superata questa resistenza l’obiettivo di breve si sposta a 17mila.
L’oro staziona a 1.740 usd. Quello che molti considerano un bene rifugio per eccellenza, e che a noi appare sempre di più una commodity, continua ad attirare acquirenti. Solo una discesa sotto 1.600 usd ci darebbe il segnale di inversione.
Il petrolio Wti si mantiene sopra quota 101, oggi ha tentato un allungo fino a 102 per poi ridiscendere nel corso del pomeriggio. Teniamo presente che il 14 dicembre a Vienna si svolgerà il meeting dell’OPEC per decidere eventuali tagli alla produzione al fine di non soffocare sul nascere i primi tentativi di ripresa globale.
Il bund future tedesco si è indebolito fino a 134,7 confermando il cedimento di area 136/135 che rappresenta un primo timido segnale di inversione. Anche in questo caso però sarebbe importante vederlo scendere sotto area 133/132 per pensare a un cambio di tendenza.

commenti
  1. Eymerich il Trader Errante scrive:

    Come previsto, la correlazione tra proteste in piazza e rialzi in borsa, inizia a manifestarsi.
    Lo spread che tanto ci ha fatto temere fino a poche settimane fa, ha raggiunto un livello impressionante, e viene da chiedersi quanto continuerà a calare.
    Finmeccanica ha reagito con rilancio da scalping, chiudendo quasi con un +10. Unicredit ha ritrovato una spinta che fa intravedere area + 0,84 , quotazione che sembrava ormai fuori portata.
    Se, come sembra, l’incontro odierno dei Merkozy, ha prodotto l’assenso di entrambi sulla strategia da attuare nei prossimi giorni, ovvero se la Francia si è piegata alla Germania, il rialzo potrebbe proseguire per tutta la settimana.

  2. Dobro Trader scrive:

    E’ molto probabile, occhio alla notizia che ho twittato: pare che la Bce sia pronta a un intervendo da 1000 mld (da yahoo finanza).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...