Trepidante attesa per l’asta dei titoli italiani

Pubblicato: dicembre 28, 2011 da Trading Warrior in Bce, Euro, Macro, News, Oro, Petrolio, PiazzaAffari

Ancora una volta l’Italia è al centro delle attenzioni degli investitori internazionali. Stamani le Borse europee sono orientate verso un avvio debole, in una giornata in cui gli occhi sono puntati sull’esito dell’asta dei titoli di Stato italiani. Il Tesoro italiano offre oggi 9 miliardi di euro di Bot semestrali con scadenza 29 giugno 2012, insieme a 1,5-2,5 miliardi della settima tranche del Ctz 30 settembre 2013. Inoltre domani saranno offerti titoli a medio-lungo per un ammontare totale di 8,5 miliardi. Esponendo le linee guida per la gestione del debito nel 2012, il ministero dell’Economia ha annunciato ieri sera a mercato chiuso una serie di novità per l’anno prossimo mirate a dare più flessibilità nell’organizzazione delle aste in considerazione delle ultime “rilevanti turbolenze”.
Ieri sera la Borsa americana ha chiuso poco mossa, con il Dow Jones e l’S&P invariati e il Nasdaq in progresso dello 0,2%. Deboli stamattina le Borse asiatiche. Tokio è scesa dello 0,2%, Hong Kong segna un calo dello 0,7%, Seul e Mumbai arretrano entrambe dello 0,9%.
L’euro è pressoché invariato contro il dollaro a quota 1,306.
Prosegue la discesa dell’oro, scambiato stamattina a 1.589 dollari l’oncia (-0,2%).
Greggio in rialzo a 101,4 dollari al barile, a causa dei timori legati all’Iran, dopo che Teheran ha minacciato di bloccare i flussi di greggio dallo stretto di Hormuz qualora vengano approvate sanzioni internazionali sull’esportazione di petrolio iraniano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...