Calma piatta, con Wall Street chiusa

Pubblicato: gennaio 16, 2012 da Trading Warrior in Euro, Fiat, Oro, Petrolio, PiazzaAffari, Unicredit

Nessuna tragedia per la sentenza di S&P. La decisione dell’agenzia di tagliare il rating a 9 paesi dell’Eurozona non ha determinato conseguenza traumatiche sui mercati. Le piazze europee procedono sulla parità, con il Ftse Mib che si posiziona a quota 14.990 punti in lieve flessione (-0,14%). Oggi mancheranno spunti da oltreoceano, dato che Wall Street resta chiusa per festività.
L’euro è scambiato a 1,267 contro il dollaro, invariato rispetto alla chiusura di venerdì a 1,268. La valuta europea è al minimo da agosto 2010 nei confronti del dollaro e al minimo da 11 anni rispetto allo yen. L’oro è poco mosso a 1.643 dollari l’oncia, il 2012 è partito bene con due settimane di rialzo che hanno fruttato un incremento complessivo del 5%.
Sul mercato dei titoli di Stato, il Btp decennale è in recupero dai minimi di stamattina. Il rendimento scende al 6,59% e lo spread con il Bund si riporta a 482 punti. La Bce sta comprando titoli di Stato di Italia e Spagna dopo il declassamento, come riferiscono fonti intervistate da Bloomberg. Oggi sono le banche e gli assicurativi a guidare la discesa, dopo i buoni rialzi messi a segno dal settore la settimana scorsa. Gran parte dei titoli, tuttavia, è in recupero dai minimi di stamani. Il settore finanziario è il più esposto alle vendite dopo il declassamento di Standard &Poor’s, che venerdì scorso, a Borse chiuse, ha annunciato il downgrade di Francia e Austria, tra gli altri, che hanno perso la tripla A. Il rating dell’Italia infatti è stato abbassato di due gradini a BBB+. IntesaSanpaolo scende dello 0,9%, Unicredit -1%, BancoPopolare -2%. B. Pop. Milano invece è in rialzo dello 0,6%. A Milano corrono i titoli dell’auto, Pirelli +4,1%, Fiat +4,7%, FiatIndustrial +2,8%, tutti e tre sostenuti dalla promozione a buy di Goldman Sachs. In generale vanno bene i titoli esposti all’area dollaro che è in forte recupero contro la moneta unica (+11% da inizio novembre).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...