I bond periferici e la locomotiva tedesca sostengono i rialzi delle borse europee

Pubblicato: marzo 8, 2012 da Trading Warrior in Ftse Mib, Macro, News, Paesi periferici eurozona, Scenari

I bond periferici sono tutti in recupero sostenuti dal crescente ottimismo sull’esito dello swap del debito privato greco. I dati ufficiali arriveranno dopo le 21:00 di stasera quando scadrà il termine ultimo per aderire all’operazione. Secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe essere raggiunta almeno la soglia minima del 75% oltre cui il governo greco farebbe scattare la cosiddetta CAC cioè l’adesione forzata di tutti i creditori, scongiurando il rischio di un default disordinato. Meno probabile il raggiungimento del 90% richiesto dal governo greco. Su tutti oggi brillano i BTP italiani. Lo spread Btp/Bund decennale scende di 18 punti base a quota 296, minimo da inizio settembre, per un rendimento del Btp 10 anni del 4,77%, il livello più basso da metà giugno. Pochi minuti fa la Banca d’Inghilterra e la Banca Centrale Europea hanno deciso di lasciare invariati i livelli dei tassi d’interesse rispettivamente allo 0,5% e all’1%. Rispettate le attese degli economisti.
Piazza Affari accelera con l’indice FtseMib in rialzo dell’1,5%, trainata dai Btp e dai titoli bancari. Continua, invece, la caduta di Enel. In rialzo anche le altre Borse europee, con Francoforte che sale del 2,4%, Londra +1,5% e Parigi +2,2%. Corre la locomotiva tedesca: la produzione industriale in Germania è cresciuta a gennaio oltre alle attese, con un’espansione dell’1,6% su dicembre, grazie al balzo del settore costruzioni e alla forte crescita del manifatturiero. Le attese degli economisti, elaborate da Reuters, erano per una crescita limitata all’1%. Si attendono a breve i dati sulla disoccupazione USA, ma anche le borse USA dovrebbero aprire in positivo.

Annunci
commenti
  1. Trader situazionista ha detto:

    Con lo Spread così basso mi aspettavo i bancari come Intesa e Unicredit a +7. Vediamo se domani si continua a salire.

  2. Alcolemicus ha detto:

    Il problema è generale, se il FtseMib non si spara sopra i 17.000 si ricomincia la giostra da 16.200 per un pretesto o un altro. Nel frattempo sono entrato con un piccolo lotto su Prysmian, il mio tp è 16.

    • Trader situazionista ha detto:

      Ottima scelta Prysmian, sta verticalizzando con forza… Anche BP ha performato con gain consecutivi piuttosto robusti. Naturalmente io non sono dentro nessuna delle due.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...