Borse UE in attesa dei macro USA, il Ftse Mib si sporge oltre i 17.000 punti

Pubblicato: marzo 16, 2012 da Trading Warrior in Eni, Euro, Ferragamo, Ftse Mib, Macro, News, Nikkei, Petrolio, PiazzaAffari, Saipem, spread, Stm
Tag:, , , , , , , , ,

Giornata ad alta volatilità a Piazza Affari, anche in corrispondenza delle scadenze tecniche in programma sul segmento dei derivati. Il Ftse Mib indietreggia nuovamente dopo l’ennesima sforatura della fatidica quota 17.000. Le Borse europee rimangono in attesa delle nuove conferme sull’andamento dell’economia USA che potranno arrivare dai dati del pomeriggio: in programma produzione industriale e indice della fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan.
Stabile il Btp decennale con il rendimento al 4,81% e lo spread con il Bund a 283 punti (-3 punti base rispetto a ieri). A trainare il rialzo delle Borse in Europa sono le assicurazioni, con i due colossi Axa e Allianz che salgono entrambi dell’1,8%. Deboli i bancari. I buoni risultati e la raffica di buy di grandi broker internazionali non bastano a sostenere oggi Intesa, ferma sulla parità dopo il rialzo del 4% di ieri. Prosegue anche oggi il prepotente rialzo di Saipem +1,6% con il prezzo del petrolio in recupero dopo la discesa di ieri: il Wti è scambiato a 105,4%, in crescita dello 0,3%. Eni sale dello 0,7%.
In tutta Europa scende il settore auto (Stoxx -1,1%). Ferragamo sale dell’1,5% dopo i buoni dati diffusi ieri. Ribasso per StM (STM.MI) -1,9%.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...