La debolezza dello yen sostiene il Nikkei

Pubblicato: aprile 2, 2012 da Trading Warrior in Bce, Cina, Commodities, Ftse Mib, Macro, News, Nikkei, Oro, Petrolio, Saipem, Scenari
Tag:, , ,

Ha inizio una settimana che si preannuncia scoppiettante per i mercati, con l’indice della borsa di Tokio in rialzo sostenuto dalla debolezza dello yen. Il Nikkei 225 sale di circa 60 punti a quota 10.138, +0,55%. Sale anche l’indice sud coreano Kospi della stessa entità mentre la borsa cinese è chiusa per festività e quella australiana è terminata piatta. Debole Hong Kong, -0,3%. Per Morgan Stanley il mercato giapponese non potrà crescere molto: restano, infatti, ancora deboli i fondamentali dell’economia del Sol Levante con una ridotta capacità delle imprese di generare e e distribuire profitti. La giornata di oggi sarà densa di dati macro, appuntamento principale il rilascio dei dati dell’indice ISM manifatturiero dagli USA previsto per le 16.00 italiane.
Il petrolio è stabile a 103 dollari il barile, oro in lieve incremento a 1.671 dollari l’oncia. Stabile anche il cross euro/dollaro a 1,3341. Per quanto riguarda il greggio il ricorso alle riserve strategiche implementato da USA, UK e Francia ha fatto sentire il suo effetto. Da monitorare a Piazza Affari l’andamento del comparto, con Saipem che tenterà nuovamente di sforare quota 39 euro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...