Si prevede un’apertura piatta per le borse UE

Pubblicato: aprile 13, 2012 da Trading Warrior in Cina, Dow Jones, Euro, Macro, News, Nikkei, Oro, Petrolio, PiazzaAffari, Scenari
Tag:, , , ,

Il toro è tornato a Wall Street. Ieri l’indice Dow Jones ha chiuso a 12986,12 punti, in crescita dell’1,41%. In rialzo anche il Nasdaq che ha chiuso a 3055,11 punti con un +1,28%. Tra i titoli trainanti quelli energetici e delle costruzioni che hanno controbilanciato deboli dati sul mercato del lavoro Usa. Il rialzo si è esteso alle piazze asiatiche nonostante i dati sulla crescita della Cina che vedono contrapporsi al 9,7% del 2011 una percentuale stimata dell’8,3% per l’anno in corso. L’indice giapponese Nikkei chiude la settimana in progresso di oltre un punto percentuale. Bene anche Hong Kong +1,8%, Shanghai +0,4%, Shenzhen +0,78%, Taiwan +1,64%, Sydney +0,89%, Mumbay +0,89% e Manila +0,53%.
Rientra anche la minaccia dello spread, oggi a 361 punti base dopo che nei giorni scorsi si era tornato a sforare quota 400. L’oro in leggero calo si mantiene comunque sopra quota 103 dollari il barile, l’oro a 1.676 dollari l’oncia. Il cross euro/dollaro vede la moneta unica in leggero calo, a 1,3173.
Per le piazze europee si prevede un’apertura prudente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...