Piazza Affari in rialzo (al netto dello stacco dividendi)

Pubblicato: maggio 21, 2012 da Trading Warrior in Bce, Commodities, Euro, Fed, Finmeccanica, News, Oro, PiazzaAffari, Stacco cedole
Tag:, , , ,

La Borsa di Milano arretra dello 1,3% al netto dello stacco dei dividendi il rialzo sarebbe dello 0,5%.
Borse positive in tutta Europa, Francoforte +0,9%, Parigi +0,8%, Londra +0,6%.
Durante la riunione del G8 di questo week-end, che ha visto il debutto di Mario Monti e François Hollande, è emersa la crescente esigenza di conciliare rigore e crescita, in una crescente e comune pressione nei confronti della cancelliera Merkel, che appare sempre più isolata. Hollande ha promosso con forza l’idea di bond sottoscritti congiuntamente da tutti i paesi della zona euro, affermando che in occasione di un vertice informale a Bruxelles il 23 maggio rilancerà la proposta in sede istituzionale. Il vertice del G8 ha inoltre fatto pressing sulla Grecia affinché resti dentro l’Euro.
Sul mercato obbligazionario i rendimenti dei titoli di Stato periferici scendono, così come i rispettivi differenziali con il Bund tedesco. Il Btp italiano rende il 5,7%, in calo di 6 punti base, lo spread con la Germania si restringe a 426 bps dai 435 di venerdì scorso.
Euro stabile contro il dollaro a 1,270 euro dopo il rimbalzo di venerdì scorso (+0,6%).
Petrolio in lieve recupero, il Brent sale dello 0,7% a 92,1 dollari al barile dopo sei sedute consecutive di ribasso. Brent a 108,06 dollari (+0,8%). In Europa brillano i titoli delle auto +2%, seguiti dalle materie prime +1,7%. Positive le banche +1%.
A Piazza Affari le banche sono in consistente rialzo trainate dal Banco Popolare dopo che la Banca d’Italia ha dato il via libera ai modelli interni di calcolo dei rischi consentendo così alla banca di evitare la conversione del bond convertibile. La notizia piace agli analisti, questa mattina una serie di broker (Exane, Bank of America-Merrill Lynch, Soc Gen) hanno alzato la raccomandazione. Sale Finmeccanica e la controllata Ansaldo. Secondo indiscrezioni riportate dal quotidiano La Stampa, a Finmeccanica potrebbe essere affidata una maxi commessa per la modernizzazione del sistema ferroviario degli Stati Uniti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...