Borse Ue allo sbando. Tra i titoli USA focus su Quest Software, Verifone, BlackRock, BofA

Pubblicato: maggio 25, 2012 da Trading Warrior in Astaldi, Bce, Dow Jones, Euro, Ftse Mib, Macro, News
Tag:, , , , , , ,

Il dato macro più atteso oggi oltreoceano era l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan in collaborazione con Reuters: ebbene, l’indice è salito in maggio a 79,3, il massimo da ottobre del 2007: in aprile la lettura era stata 77,8 e gli economisti si aspettavano una conferma di questo dato. Nonostante la sorpresa positiva Wall Street ha mostrato indifferenza, con i tre indici che attorno alle 17.00 italiane viaggiano in negativo. Reazioni modeste anche per il dollar index, che perde lo 0,2% a 82,19 dopo tre giorni consecutivi di rialzo. A tenere in tensione gli investitori è ancora l’Eurozona con i suoi problemi: il ritorno della Grecia alla moneta nazionale, dato ormai per scontato, e lo spettro di una dissoluzione della moneta unica. Le voci sulla messa a punto di piani di protezione dalle catastrofiche conseguenze di un break up dell’euro si intensificano sempre di più. Negli ultimi giorni più fonti hanno riferito che, in segreto, gli stati e le banche, si stanno attrezzando per affrontare questa evenienza. Come prevedibile, tutti funzionari e politici si sono affrettati a negare l’esistenza di questi piani.
A Milano l’indice Ftse Mib oscilla in continuazione senza apparenti motivi, ora è in rialzo dello 0,50%. Il Dax di Francoforte e il Cac40 di Parigi sono in rialzo dello0,4%, il Ftse100 di Londra immobile. L’oro tratta a 1.568 dollari l’oncia (+0,5%), mentre il greggio wti risale a 91 dollari il barile.

Tra i titoli USA:
Quest Software sale del 4%. Secondo indiscrezioni riportate da Bloomberg, Dell è in trattativa per acquisirla, l’obiettivo dell’operazione è la messa in comune dei software e degli altri strumenti di gestione delle reti di computer. Dell è in rialzo dello 0,7%.
Verifone Systems -11%. La società dei sistemi di pagamento ha chiuso il trimestre con profitti di poco sopra le attese, ma la società mette in guardia da ricavi del terzo trimestre al di sotto delle stime.
BlackRock +0,2% La società del risparmio gestito avrebbe incrementato la partecipazione in Chesapeake Energy Corp a 4 milioni di azioni da meno di 1 milione. Chesapeake Energy sale dell’1,5%: secondo indiscrezioni, il miliardario “attivita” Carl Icahn avrebbe rastrellato il 4% del gruppo del gas.
Bank of America +0,2%. La banca si è accordata con Barclays per cedere l’interesse rimanente in Archstone, al prezzo di 1,58 miliardi di dollari. L’acquirente è Lehman Brothers che eserciterà il diritto di acquisto della quota ceduta dai due partner pari al 26,5% della società.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...